Notizia

Notizia

Descrizione del parametro del condensatore a film: tre tipi di dielettrici diversi Share

La metallizzazione è diversa dalla struttura strutturale del film di alluminio. Ti insegnano a scegliere qui. Per i condensatori a film sottile metallizzati, l'alluminio viene spruzzato nel film dielettrico mediante deposizione sotto vuoto del film. La metallizzazione è più piccola del condensatore costituito da un foglio separato e uno strato di membrana, il peso è più leggero e il costo dell'unità Fala è inferiore e sta guarendo. Ma provoca anche una capacità di corrente inferiore. Dimensioni ridotte e costi ridotti sono particolarmente attraenti in caso di capacità ad alta potenza

 

Con autoriparazione si intende un cortocircuito interno o un difetto di membrana da sovratensione transitoria da eliminare in pochi microfarad. Questo è un piccolo guasto in una tensione esterna, ma il condensatore non ha danni permanenti per evitare una diminuzione trascurabile della capacità. Questo vantaggio rende il condensatore a film metallico HVC la scelta alta corretta nell'applicazione, ma i seguenti quattro casi fanno eccezione:

1) Piccola capacità inferiore a 0,01 μF, in cui la differenza di dimensioni non è importante e il materiale della pellicola è più piccolo.
2) Come un'alta corrente continua nel circuito volatile,
3) Come l'elevata corrente transitoria nel circuito brusco,
4) Basso rumore, c'è un problema in questa autopulizia, sebbene poco sia accompagnato da tensione di rumore

 

Dielettrico in poliestere: poiché la metallizzazione è solitamente la selezione delle strutture HVC e il poliestere è tipicamente la selezione dei materiali del film dielettrico. In tre dielettrici HVC, il poliestere ha la più alta costante dielettrica, fornendo il condensatore di dimensioni minime dal costo più basso e il vantaggio di funzionare a una temperatura fino a 125 ° C a metà della tensione nominale. Tuttavia, poiché la dissipazione di potenza ne ostacola la scelta come alta corrente o tensione alternata ad alta frequenza, la dissipazione di potenza ne ostacola l'applicazione in alta corrente o tensione alternata ad alta frequenza; da -55 ° C a 0 ° come capacità C e da 50 ° C a 125 ° C, il poliestere non è una capacità precisa a temperature estreme. Tuttavia, si nota che la capacità da 0 ° C a 50 ° C viene modificata solo per ± 1%.

 

Il dielettrico in polipropilene si basa sul suo angolo di perdita inferiore per cui il condensatore HVC può essere idoneo per applicazioni ad alta corrente CC, alta tensione CA e comunicazione ad alta frequenza. Allo stesso tempo, i suoi resistori ad alto isolamento e il basso assorbimento dielettrico soddisfano il preciso condensatore CC. In molte applicazioni sostituirà il poliestere, fatta eccezione per la sua bassa costante dielettrica; poiché non si ottiene una pellicola sottile ad alto rapporto, la dimensione è grande e superiore. È un male che la temperatura massima di esercizio sia di 105 ° C. Il polipropilene è adatto per applicazioni in cui mancano molti poliesteri. Può anche fare in modo che il poliestere possa essere utilizzato su un'ampia temperatura: il suo condensatore ha circa la stessa velocità con l'aumento della caduta di temperatura. Pertanto, la capacità in poliestere parallelo del condensatore in polipropilene forma un condensatore di compensazione della temperatura.

 

Il solfuro di polifenilene viene utilizzato con una capacità precisa e una temperatura di larghezza. Può funzionare da -55 ° C a 125 ° C, per lo più la capacità di meno dell'1%, ad eccezione del valore estremo della gamma. Il solfuro di polifenilene è il dielettrico del condensatore preciso preferito e un film dielettrico del condensatore del chip FCP.

 

Tabella comparativa dielettrica: